.
Annunci online

Appunti di una signora poco diplomatica


Legalità


26 gennaio 2009

NON LASCIAMOLI SOLI




IO SO

Io so. Sonia Alfano 

Io so. Salvatore Borsellino

Io so. Marco Travaglio

Io so. Carlo Vulpio

Io so. Antonio Di Pietro

Io so. Piazza Farnese. Beppe Grillo


10 giugno 2008

Richiesta di archiviazione, Procura di Salerno

 

PROCURA DELLA REPUBBLICA

PRESSO IL TRIBUNALE DI SALERNO

RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE

- ARTT. 408/411 C.P.P., 125 E 126 D.LV. 271/89 -

Al Giudice per le indagini preliminari

presso il Tribunale di SALERNO

Il Pubblico Ministero

Visti gli atti di procedimenti penali nn. 5184/07/21 (+7027/07/21; 704/07/21), 7017/07/21
(+ 2483/07/45), 7023/07/21, 7024/07/21, 7026/07/21,
7028/07/21, 7733/07/21, 8711/07/21, 9275/07/21, 9399/07/21 (+ 5287/08/21;5291/08/21), di cui è stata disposta la riunione al procedimento penale n. 3120/07/21 con provvedimento del 19 maggio 2008:

nei confronti di:

DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito dei procedimenti
nn. 3120/07/21, 8711/07/21, 7028/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 323 c.p., in Catanzaro il 27.02.2007.
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 328 c.p. in Catanzaro dal 23.06.2005 e 6.12.2005.

DE MAGISTRIS LUIGI, PAPALEO STEFANIA, generalizzati in atti, indagati in
ordine a:
-
reato di cui agli artt. 110, 326 c.p., in Catanzaro e altri luoghi da accertare il 3.02.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, AMENDOLARA FABIO,generalizzati in atti, indagati in
ordine
a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p., in Catanzaro il 31.03.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, VULPIO CARLO, MACRI’ CARLO, generalizzati in ordine
a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 326 c.p. in Catanzaro il 26.02.2007, 3.03.2007, 1°.04.2007, 15.04.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, SPAGNOLO ANNACHIARA, generalizzati in atti, indagati
in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 20.04.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento penale n. 7024/07/21 in ordine a:
- reato di cui all’art. 323 c.p. in Catanzaro sino al 18.04.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, MASSARI ANTONIO, generalizzati in atti, indagati
nell’ambito del procedimento penale n. 7024/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 22.05.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, VULPIO CARLO, generalizzati in atti, indagati nell’ambito 
del procedimento penale n. 7024/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 326 c.p. in Catanzaro il 14.05.2007 e 28.05.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito dei procedimenti penali n. 5124/07/21, 7027/07/21 e 704/07/21 in ordine a:
- reato di cui all’art. 323 c.p. in Catanzaro accertato nel maggio 2007;

DE MAGISTRIS LUIGI, MASSARI ANTONIO, generalizzati in atti, indagati
nell’ambito dei procedimenti penali n. 5124/07/21, 7027/07/21 e 704/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 22.05.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, VULPIO CARLO, generalizzati in atti, indagati nell’ambito
dei procedimenti penali n. 5124/07/21, 7027/07/21 e 704/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 326 c.p. in Catanzaro il 14.05.2007 e 28.05.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, PETRASSO PABLO, generalizzati in atti, indagati nell’ambito del procedimento penale n. 7026/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 25.05.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento penale n. 7023/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 323 c.p. in Catanzaro il 5 e 7.06.2007;
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro in epoca anteriore e successiva al 5 e 7.06.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI
MARTINO SALVATORE
FORTI FILIPPO
PULVINO DOMENICO
generalizzati in atti, indagati nell’ambito del procedimento penale n. 7017/07/21 in ordine
a:
- reato di cui agli artt. 110, 323 c.p., in Catanzaro il 7.06.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento
penale n. 7733/07/21 in ordine a:
- reato di cui all’art.326 c.p.in Catanzaro, denuncia del 13.07.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento penale n. 9275/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 326, 684 c.p., in Catanzaro, nel 2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento penale n. 9399/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 326 c.p.in Catanzaro, nel giugno/luglio 2007.

SPAGNOLO ANNACHIARA, GIACOIA EMANUELE, DODARO ANTONELLA,
generalizzati in atti, indagati nell’ambito del procedimento penale n. 9399/07/21 in ordine a:
- reati di cui agli artt. 110, 326, 684 c.p. in Catanzaro il 15 luglio 2007.

OSSERVA

Ritenute, pertanto, alla stregua dei suesposti rilievi, infondate le notitiae criminis;

Visti gli artt. _408/411 c.p.p., 125 D.Lv. 271/89

CHIEDE

che il Giudice per le indagini preliminari in sede voglia disporre l'archiviazione del procedimento nei confronti di:

DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito dei procedimenti
nn. 3120/07/21, 8711/07/21, 7028/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 323 c.p., in Catanzaro il 27.02.2007.
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 328 c.p. in Catanzaro dal 23.06.2005 e 6.12.2005.

DE MAGISTRIS LUIGI, PAPALEO STEFANIA, generalizzati in atti, indagati in
ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p., in Catanzaro e altri luoghi da accertare il 3.02.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, AMENDOLARA FABIO, generalizzati in atti, indagati in
ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p., in Catanzaro il 31.03.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, VULPIO CARLO, MACRI’ CARLO, generalizzati in ordine
a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 326 c.p. in Catanzaro il 26.02.2007, 3.03.2007, 1°.04.2007, 15.04.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, SPAGNOLO ANNACHIARA, generalizzati in atti, indagati
in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 20.04.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento
penale n. 7024/07/21 in ordine a:
- reato di cui all’art. 323 c.p. in Catanzaro sino al 18.04.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, MASSARI ANTONIO, generalizzati in atti, indagati
nell’ambito del procedimento penale n. 7024/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 22.05.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, VULPIO CARLO, generalizzati in atti, indagati nell’ambito
del procedimento penale n. 7024/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 110, 326 c.p. in Catanzaro il 14.05.2007 e 28.05.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito dei procedimenti penali n. 5124/07/21, 7027/07/21 e 704/07/21 in ordine a:
- reato di cui all’art. 323 c.p. in Catanzaro accertato nel maggio 2007;

DE MAGISTRIS LUIGI, MASSARI ANTONIO, generalizzati in atti, indagati
nell’ambito dei procedimenti penali n. 5124/07/21, 7027/07/21 e 704/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 22.05.2007.

DE MAGISTRIS LUIGI, VULPIO CARLO, generalizzati in atti, indagati nell’ambito
dei procedimenti penali n. 5124/07/21, 7027/07/21 e 704/07/21 in ordine a: - reato di cui agli
artt. 81 comma 2, 110, 326 c.p
. in Catanzaro il 14.05.2007 e
28.05.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, PETRASSO PABLO, generalizzati in atti, indagati nell’ambito del procedimento penale n. 7026/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro il 25.05.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento penale n. 7023/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 323 c.p. in Catanzaro il 5 e 7.06.2007;
- reato di cui agli artt. 110, 326 c.p. in Catanzaro in epoca anteriore e successiva al 5 e 7.06.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI
MARTINO SALVATORE
FORTI FILIPPO
PULVINO DOMENICO
generalizzati in atti, indagati nell’ambito del procedimento penale n. 7017/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 110, 323 c.p., in Catanzaro il 7.06.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento
penale n. 7733/07/21 in ordine a:
- reato di cui all’art.326 c.p.in Catanzaro, denuncia del 13.07.2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento
penale n. 9275/07/21 in ordine a:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 326, 684 c.p., in Catanzaro, nel 2007.

**
DE MAGISTRIS LUIGI, generalizzato in atti, indagato nell’ambito del procedimento penale n. 9399/07/21:
- reato di cui agli artt. 81 comma 2, 326 c.p.in Catanzaro, nel giugno/luglio 2007.

SPAGNOLO ANNACHIARA, GIACOIA EMANUELE, DODARO ANTONELLA,
generalizzati in atti, indagati nell’ambito del procedimento penale n. 9399/07/21 in ordine a:
- reati di cui agli artt. 110, 326, 684 c.p. in Catanzaro il 15 luglio 2007.

CHIEDE

che, alla stregua delle argomentazioni di cui alla parte motiva, il Giudice per le indagini preliminari in sede voglia, all’esito, ordinare la restituzione degli atti a questo Ufficio per l’ulteriore corso di legge.

Segnala che i fatti oggetto del procedimento penale n. 7025/07/21 sono stati
definiti con richiesta di archiviazione.

Segnala, altresì, che:

-
con provvedimento del 19 maggio 2008 questo Ufficio ha disposto ai sensi
dell’art. 114 c.p.p. il divieto di pubblicazione dei dati di traffico telefonico, relativi tabulati ed elaborati di P.G. acquisiti agli atti del procedimento, per le motivazioni che in questa sede si intendono integralmente richiamate;

-
che con provvedimento del 22 maggio 2008 questo Ufficio ha disposto ai
sensi dell’art. 114 c.p.p. il divieto di pubblicazione di tutte le intercettazioni telefoniche acquisite agli atti del procedimento, trasmesse dalle Procure di Matera, Potenza, Catanzaro.

Manda alla Segreteria per gli adempimenti di competenza e per l’avviso ex art.
408 c.p.p.

Salerno,

Il Sostituto Procuratore della Repubblica
dott. Gabriella NUZZI

Il Procuratore della Repubblica
dott. Luigi APICELLA


25 marzo 2008

E ADESSO INDAGATELI TUTTI!

Finalmente una buona notizia: la procura di Salerno ha avviato un'indagine sui delegittimatori di Luigi De Magistris.
Il sospetto è che ci sia stata una "regia occulta", tesa ad intralciare l'inchiesta "toghe lucane" (e non solo), attraverso la delegittimazione del lavoro del sostituto procuratore di Catanzaro Luigi De Magistris.
Ipotesi  inquietante, che però non ha sorpreso coloro che da un anno si stanno battendo per porre fine alla mortificazione della legalità in questa regione e in questa nazione. 
I sospettati: ispettori del ministero della giustizia, magistrati, politici e avvocati che ben si sono adoperati per ostacolare le indagini del magistrato di Catanzaro e che, con inaudita faccia di bronzo, gli hanno scippato, l'una dopo l'altra, tutte le inchieste che vedevano coinvolti eminenti politici di entrambi gli schieramenti.
Dopo AMMAZZATECI TUTTI, PERQUISITECI TUTTI, TRASFERITICI TUTTI... finalmente, ADESSO INDAGATELI TUTTI!

Per saperne di più:

http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/1854256.html

http://lucania.ilcannocchiale.it/post/1847558.html

http://www.ilquotidianodellabasilicata.it/

http://www.criminologia.it/cronaca/De_Magistris_procura_indaga_su_procura.htm 


14 marzo 2008

A BARI PER NON DIMENTICARE

 XIII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO
IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE



BARI
Sabato, 15 marzo 2008


  • ore 9.00
    Punta Perotti
    Raduno dei partecipanti

  • ore 10.00
    Inizio del corteo con la lettura dei nomi delle vittime

    Il corteo prosegue per:

    via G. Di Cagno
    Corso Trieste
    Lungomare Perotti
    Lungomare Nazario Sauro
    P.zza Diaz
    Lungomare Di Crollalanza
    Piazza 4 novembre
    Corso Vittorio Emanuele.

  • ore 12.00
    Arrivo del corteo in Piazza della Libertà.
    Saluti dei familiari e delle autorità

  • ore 15.00 – 17.30
    Workshop

    • Aula Magna dell’Ateneo
      Minori e mafie”

    • Università degli studi di Bari
      I ragazzi d’Italia si incontrano”

    • Sala Colonnato della Provincia di Bari
      L’Europa contro le mafie”

    • Sala Consiliare Palazzo di Città Bari
      Mafie e corruzione: strumenti di prevenzione e contrasto nelle pubbliche amministrazioni”

  • dalle ore 18.00
    Piazza della Libertà
    Spettacolo “Speranze” su Peppino Impastato
    del Presidio Harry Loman – Torino

    a seguire:
    Converto con Andrea Mingardi, Scarlet Diva, Radio Dervish


12 marzo 2008

IO ERO E SONO CON CLEMENTINA FORLEO, PERCIO' QUESTA VOLTA NON VOTO

Clementina Forleo è stata rinviata al giudizio del Consiglio Superiore della Magistratura. L'udienza si terrà il prossimo 27 giugno.
La colpa  da espiare riguarda l'ordinanza con cui richiese alle Camere l'autorizzazione ad usare le intercettazioni di alcuni parlamentari, definiti  "consapevoli complici", nell'ambito della inchiesta sulle scalate bancarie.
Tra i politici intercettati: gli ex-DS Massimo D'Alema, il suo braccio destro Nicola Latorre e Piero Fassino; i forzisti Salvatore Cicu, Luigi Grillo e Romano Comincioli.

   Per comprendere lo svolgimento delle tre grandi partite finanziarie del 2005 (la scalata alle banche Antonveneta e Bnl e l'assalto alla Rcs), suggerisco la lettura di "Mani sporche" di Barbacetto, Gomez e Travaglio, pagg. 284-381. Protagonisti: Fiorani, Gnutti, Ricucci e Consorte, con al vertice l'ex governatore Fazio e Sig.ra, in una vorticosa girandola di telefonate ed incontri tra  furbetti,  furboni, immobiliaristi e politici di dx, di sx, di centro, di sopra e di sotto, accomunati da un istinto di rapina ai più sconosciuto. 

   Dopo aver punito i magistrati che li hanno stanati, ci chiamano a rivotarli, convinti che i misfatti siano già caduti nell'oblio.  Non servirà.

   Io questa volta non voto.

La campagna Forza Clementina! ha raggiunto al momento 57.215 adesioni.


19 gennaio 2008

MA LA POLITICA MA LA MAGISTRATURA

   Desolante constatare che in Italia la malapolitica si rimuove soltanto con l'intervento della  magistratura. Ancor più desolante constatare che in Italia la malapolitica non si rimuove neppure con l'intervento della magistratura. E che dire di quella parte di magistratura molle e asservita al potere politico, che non esita ad essere durissima con coloro che osano applicare l'articolo 3 della costituzione? 

   Mi era sembrato di buon auspicio l'azione dell'artista Graziano Cecchini, dal titolo "I fratelli d'Italia si son rotti le palle", che il 16 gennaio ha composto una quadricomia lanciando 500.000 palline colorate (gialle, verdi, rosse, azzurre) dalla scalinata romana di Trinità dei Monti. Nello stesso giorno avvenivano alcuni fatti che scuotevano profondamente l'opinione pubblica. A seguire, tra il 17 e il 19 gennaio, altri eventi significativi che avrebbero potuto e dovuto produrre uno scossone nelle coscienze e, possibilmente, nell'assetto politico.  
   Invece... tutto esaurito: indignazione immediatamente rientrata, ordine recuperato, come se niente fosse accaduto. 

   Due fatti possono riassumere l'immoralità del sistema Italia: 
Totò Cuffaro, nonostante una condanna a 5 anni di carcere e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici, rimane al suo posto, deciso a governare la Sicilia sino al 2011; Luigi De Magistris, viene condannato dal CSM, per aver semplicemente svolto il proprio dovere di magistrato. 


11 dicembre 2007

Libera Basilicata, liberi cittadini, compagni di strada

L'ASSEMBLEA E' RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
       A CAUSA DELLE CONDIZIONI METEOROLOGICHE
     
 

Assemblea di Libera Basilicata
 sabato
15 Dicembre - ore 17.00
Sala Madre Teresa di Calcutta, Parrocchia San Rocco
Montalbano Jonico - Matera
Seguirà una fiaccolata per le vie della città in memoria di tutte le vittime della violenza.
All’Assemblea sarà presente Gabriella Stramaccioni, direttrice nazionale di Libera.


16 novembre 2007

RIPRENDO DA DOVE HO LASCIATO

Riprendo da dove ho lasciato 15 giorni fa... Riprendo dalla revoca dell'incarico al dr. Gioacchino Genchi, consulente tecnico del p.m. Luigi De Magistris.
E' stato, quello del 1° novembre, un post doloroso, perchè la revoca dell'incarico al dr. Genchi e il trasferimento del capitano Zacheo, segnavano la definitiva sconfitta di tanti cittadini che in questi mesi hanno lottato per la giustizia e la verità.
Gli amici che seguono questo blog sanno cosa c'era stato prima. Sanno anche che non mi sono limitata a scrivere di certi fatti, ma che li ho vissuti sin dentro l'anima, soprattutto dopo aver conosciuto direttamente alcuni protagonisti, ma meglio sarebbe dire vittime, della malagiustizia lucana.

Adesso, però, bisogna ripartire. E' tempo di darsi di nuovo da fare. Lo capisco perchè, tornando, ho trovato cose inaspettate che infondono nuovamente fiducia.
Cercherò di riprendere il filo...

Il dr. Gioacchino Genchi è passato da queste parti.
Ne sono onorata, ovviamente. E credo di fare cosa utile e doverosa riportando il suo messaggio e segnalando il suo blog
"Legittima difesa"
Revocato dall'incarico sì, ma ben deciso a non arrendersi.

commento di   Gioacchino Genchi -   lasciato il 11/11/2007 alle 22:53

Grazie per la grande solidarietà e l'affetto che mi state dando.
Le ultime vicende che voi conoscete molto bene mi hanno costretto – per la prima volta – a mettere da parte il riserbo che in oltre venti anni ha accompagnato il mio lavoro, a fianco di magistrati ed investigatori, in indagini assai delicate.
Sono rimasto sempre nell’ombra e non ho mai cercato la ribalta.
Vivo di poco con la mia famiglia ed i miei pochi (ma buoni) amici.
Nel fare il mio lavoro non ho mai guardato in faccia nessuno, ma non per questo mi sono considerato un “Robin Hood”, solo perché stavo indagando sui "potenti".
Tutto pensavo, tranne che creare un blog.
Se l’ho fatto, come ho scritto nel mio blog: http://gioacchinogenchi.blogspot.com/
è stato solo per “LEGITTIMA DIFESA”.
Quello che è accaduto a Catanzaro ha dell’inverosimile.
In certi momenti mi sembra un brutto sogno, anche se subito mi accorgo che son desto e che è la verità.
In circostanze come queste - reduce da esperienze analoghe a Palermo, sin dai tempi del “Coordinamento Antimafia” – mi accorgo che il contributo di solidarietà che può venire dalla società civile, vale più di ogni iniziativa politica e giornalistica.
In certi casi, anche le iniziative giudiziarie, non riescono a sortire effetti sostanziali nella società, quanto la rivolta dei cittadini onesti, come è accaduto a Palermo ed in Italia, dopo la tragica uccisione di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e dei poveri poliziotti di scorta.
L’unione fa la forza.
L'unico motto a questo punto è: RESISTERE! RESISTERE! RESISTERE!
Un forte abbraccio per tutti voi
Gioacchino Genchi

http://gioacchinogenchi.blogspot.com/

Dr. Genchi, ha tutta la mia solidarietà. Non molli!

I giovani della web community Montescaglioso.NET mi informano di aver messo in rete i video
dell'incontro del 24 agosto scorso con
“LIBERA - associazioni, nomi e numeri contro le mafie” . Di questa iniziativa ne parlai nel post "Diventeremo 100.000" .
Val la pena passare a dare un'occhiata e, soprattutto, a sentire gli interventi di Don Marcello Cozzi (responsabile regionale di Libera, recentemente onorato del Premio nazionale Paolo Borsellino), Olimpia Orioli, Gildo Claps e Rosa De Blasiis. Li trovate qua:

VIDEO della web community Montescaglioso.NET sull'incontro del 24 agosto 2007 

Dal Ce.St.Ri.M (Centro Studi e Ricerche sulle realtà Meridionali) ricevo e pubblico:

Carissimi,

inviamo in allegato l'invito all'incontro promosso dal Coordinamento Regionale della Basilicata di LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in collaborazione con la testata giornalistica MicroMega.

Durante l'incontro, dal titolo "La legalità è il potere dei senza potere"  IL CASO BASILICATA che si terrà Venerdì 23 Novembre alle ore 17.30, presso il teatro Don Bosco di Potenza, sarà presentato il nuovo numero di MicroMega - 6/07, al quale hanno collaborato nomi del calibro di Gherardo Colombo, Andrea Camilleri, Carlo Lucarelli, Margherita Hack, Furio Colombo, Sabina Guzzanti, Marco Travaglio, Salvatore Borsellino e Luigi De Magistris, oltre a don Marcello Cozzi.

All'incontro sarà presente il Sostituto procuratore della Repubblica presso la direzione distrettuale antimafia di Palermo, Antonio Ingroia.

Visto il tema e visti i relatori è certamente superfluo sottolineare l'importanza della presenza di noi tutti, per provare ancora a vederci chiaro nei tanti avvenimenti che fanno degli ultimi trent'anni di storia lucana un caso preoccupante.

Vi aspettiamo numerosi!

Cari saluti.




sfoglia     giugno       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Politica
Misteri d'Italia
Attualità
Cultura
Letture
Musica
Cyberspace
Le mie poesie
Uomini
Donne
Orrori
Legalità
Tam tam
Diario scolastico
Sabina Spielrein
ARCHIVIO 2005
Videopost
I miei mandala
ARCHIVIO 2006
ARCHIVIO 2007
foto, segni e disegni
Basilicata
Esilio volontario
Carl Gustav Jung

VAI A VEDERE

abc11
Adele
Alessandro Gilioli
Alfa
Alfredo Di Giovampaolo
Altraprospettiva
Altrestorie
Altrist
Ammazzateci Tutti
Antimafia Duemila
Antonio Bevilacqua
Antonio Nicastro
Antonio Padellaro
Archivio 900
Artarie
Arterotonda
Articolo 21
Beppe Cremagnani
Bluewitch
Bruno Tinti
Carlo Ruta
Carlo Vulpio
Carmilla
Centro Studi Aldo Carotenuto
CittadiniAttivi Bernalda
Concita De Gregorio
Criminologia
Damiano Zito
Dario Fo
Diego Cugia
Duecalzini
Emilio Grimaldi
Enzo Di Frenna
Feniceverde
Ferruccio Pinotti
Forum Insegnanti
Franca
Franca Rame
Francesco Saverio Alessio
Franchinosway
Franco Abruzzo
Fuoriregistro
Gad Lerner
Garbo
Gentecattiva
Gioacchino Genchi
Giulia
Gli Invisibili
Guido Canciani
Guido Scorza
Il brigante lucano
Il cavaliere errante
Il fatto quotidiano
Il nodo e il chiodo
Il taciturno
Informazione senza filtro
Insufficienza di prove
Irlanda
Italia dall'estero
Laura
La voce delle voci
La Voce di Fiore
Lazzaroblu
Leonardo Madio
Lia
Libera
Libera Basilicata
Liberacittadinanza
Liber Liber
Lidia Ravera
Luca Telese
LucaniArt
Luigi De Magistris
LuigiRossi
luneperdute
MaPiaDe
Marco Salvi
Maria Pina Ciancio
Maurizio Bolognetti
MEDIASèTTETE
Mezzogiorno critico
Montescaglioso.Net
Noema
Noi cittadini lucani
Nuovo Masada
OLA
Oliviero Beha
Ombrachecammina
Pancho Pardi
Panormo
Paolo Borrello
Paolo Franceschetti
Pedagogisti Clinici
Piero Ricca
Piero63
Pietro Dommarco
Pino De Luca
Pino Sparro
Politbjuro
Punto Informatico
Radio Londra
Raffaele Ragone
Riccardo Orioles
Riflessioni
Roberto Galullo
Roberto Saviano
Rosantica
Rosaspina
Salvatore Borsellino
Sandro Ruotolo
Sassi Parlanti
Sergio Ragone
Società Civile
Sonia Alfano
Talentosprecato
Telejato
The Populi
Toghe lucane
TuttaCasa&Scuola
Uguale per tutti
Ulderico Pesce
Vito Colangelo
Vito L'Erario
Vittorio Zambardino
Voglioscendere
Yobreads


 blog attivo dal 17/05/2005 


DISCLAIMER


Le mie ricerche su
Sabina Spielrein


Rossella Tedeschi

Crea il tuo badge

 

 
 

 

 

CERCA